04 aprile 2009

NO ALL'URBANISTICA DELLA VERGOGNA

Una giornata nuvolosa e con qualche goccia di pioggia primaverile ha accompagnato la manifestazione che ha percorso le vie di Firenze per dire "NO al piano strutturale", questo strumento che, in mano alla giunta comunale uscente, consentirebbe il soffocamento definitivo della città in una morsa di cemento e asfalto.
Un sindaco squalificato, una maggioranza a pezzi per le inchieste giudiziarie e il degrado morale vorrebbero approvare questo strumento di pianificazione territoriale nell'ultima seduta utile del Consiglio Comunale.
I Fiorentini hanno detto semplicemente NO e lo diranno anche nei prossimi giorni.



Nessun commento: