14 dicembre 2009

comunicato stampa presidio odierno

Pubblichiamo il comunicato stampa della Consulta (Comitati, associazioni e cittadini contro il sottoattraversamento TAV di Firenze) sul presidio di stamani mattina

LA DISCUSSIONE SUL PASSAGGIO DELL’ALTA VELOCITA’ E’ ANCORA APERTA!
PERCHE’ ABBATTERE IL PALAZZO DI VIA ZEFFIRINI E DEVASTARE L’AREA DEI MACELLI ??

In questi giorni è previsto l’abbattimento del palazzo di via Zeffirini, e proseguono, come se niente fosse, i lavori che stanno distruggendo l’area dei Macelli, con rumori e vibrazioni fino a tarda sera, mentre la soluzione per il passaggio e la fermata dell’Alta Velocità non è stata ancora definita.

Dalla stampa veniamo a sapere di incontri ristretti e riservati (alla faccia della trasparenza e della partecipazione!) tra Governo, Ferrovie, Regione, Provincia e Comune per trovare in tempi ravvicinati un accordo, di fronte alla posizione di contrarietà alla stazione sotterranea Foster in area Macelli espressa dal Sindaco Renzi.

Come Consulta TAV, Comitati, associazioni e cittadini contro il sottoattraversamento TAV di Firenze, abbiamo detto con chiarezza al Sindaco:
  • è giusto cancellare la Stazione Foster, ma questo significa rimettere in discussione anche i due tunnel che sono stati pensati proprio per la stazione ai Macelli
  • occorre fermare i lavori nei cantieri aperti in città ed ai Macelli se davvero si vogliono praticare soluzioni diverse ed aprire un confronto pubblico tra cittadini, amministratori, consiglieri e tecnici sulle alternative possibili che siano funzionali davvero alla mobilità pubblica (non solo alla TAV!), e riducano l’impatto, i costi e la durata dei cantieri.
Niente di tutto questo sta avvenendo, nonostante l’importante manifestazione del 28 novembre scorso che ha visto migliaia di cittadini attraversare le vie del centro: le soluzioni non ci sono ancora, i lavori continuano ed allora noi pensiamo che si voglia lasciare tutto come previsto (o solo con piccole modifiche) per non toccare i grossi interessi in gioco. Il Governo, le Ferrovie ed anche la Regione spingono chiaramente in questa direzione.

Al Sindaco diciamo nuovamente: se vuoi davvero cambiare e fare sul serio FERMA I LAVORI, BLOCCA L’ABBATTIMENTO DEL PALAZZO DI VIA ZEFFIRINI, APRI UN CONFRONTO PUBBLICO !!

Continuiamo la nostra iniziativa, è ancora possibile dire:
  • NO AL PROGETTO DI TUNNEL E STAZIONE TAV SOTTO LA CITTA’ !!
  • SI ALLE ALTERNATIVE DA VALUTARE CON UN CONFRONTO PUBBLICO !!
  • FERMARE I LAVORI ED UN’OPERA DISASTROSA PER TUTTA LA CITTA’!!

Nessun commento: