27 giugno 2011

Presidio in solidarietà alla popolazione Valsusina
martedì 28 giugno 2011
alle ore 18
Via Cavour, davanti alla Prefettura di Firenze


Quando la violenza delle istituzioni si scatena per difendere un progetto inutile, dannoso, economicamente catastrofico come quello che dovrebbe attraversare la Val di Susa, ogni persona dovrebbe chiedersi che cosa succede in Italia.
Quando tutto l'arco politico istituzionale è capace di rispondere solo con slogan pubblicitari e lacrimogeni ad una popolazione che chede ragione di chi vorrebbe devastargli il territorio, vuol dire che restano solo i cittadini come anticorpi alla degenerazione della convivenza civile.

E' importante essere tanti per testimoniare che il popolo Valsusino non è solo nella difesa del proprio territorio.

Nessun commento: