22 marzo 2014

Tav Mugello

Segnaliamo

Tav Mugello, vertici di Cavet condannati per reati ambientali

Secondo l'accusa durante i lavori per la costruzione dell'alta velocità tra Firenze e Bologna le terre di scavo sono state smaltite in cave o in siti per i quali ci sarebbero state delle certificazioni illegittime. Inquinati anche 24 corsi d'acqua. Diciannove persone condannate, tra i quali i vertici del consorzio controllato da Impregilo. Contestati a vario titolo: traffico illecito di rifiuti e omessa bonifica

Nessun commento: